La tua voce
Rete Demos
21 Maggio 2024 · 283
autor@
Rete Demos




Smart Villages... è iniziato il percorso di Capacity Building!

Il 21 maggio, presso il Castello di Miradolo si è tenuto il primo incontro in presenza previsto dal percorso di capacity building proposto dal GAL EVV per accompagnare la definizione e stesura dei progetti sugli Smart Villages a cui saranno dedicati i prossimi bandi di finanziamento.



Dopo un primo incontro di presentazione, avvenuto il 16 maggio in modalità Online, oggi si è iniziato ad entrare nel vivo del programma con modalità partecipative molto concrete. Nonostante una presenza piuttosto corposa di partecipanti l'incontro si è svolto secondo il programma prestabilito e si è rivelato ricco di spunti di riflessione, confronti e stimoli.

A seguito di un primo bando, aperto a dicembre 2022, con cui sono stati finanziati gli studi di fattibilità di ben 7 progetti, il GAL prosegue con il lavoro iniziato mantenendo fermi gli obiettivi strategici. Ai soggetti che hanno inviato le manifestazioni di interesse di questa seconda fase (poco meno di 50 proposte progettuali) il GAL propone un percorso di accompagnamento formativo che ha lo scopo di aiutare i proponenti ad analizzare gli obiettivi dei loro progetti per individuare affinità e complementarità con altre proposte, valutare
potenziali sinergie ed eventuali accorpamenti dei singoli progetti in progetti più ampi. 

Uno degli obiettivi del GAL è quello di stimolare la definizione di un numero più contenuto di progetti da candidare (anche per ragioni di disponibilità di risorse), che siano maggiormente strutturati e che garantiscano un potenziale di successo e di impatto più ampio possibile.

A giudicare dai feedback ricevuti durante l'incontro i partecipanti hanno molto apprezzato l'impostazione di metodo e l'approccio decisamente innovativo adottato dai tutors. Visti i risultati di questo incontro è probabile che il prossimo appuntamento del 12 Giugno, inizialmente previsto online, sia invece organizzato in presenza dando anche la possibilità di partecipare online per chi ha difficoltà a spostarsi.



Ma che cosa sono gli Smart Villages?

Gli Smart Villages, o villaggi intelligenti, sono comunità in zone rurali che sviluppano soluzioni intelligenti per affrontare le sfide specifiche del luogo in cui vivono adottando un approccio partecipativo. In particolare, lo strumento degli Smart Villages consente di supportare concretamente l’interesse mostrato dal territorio verso la creazione di spazi generativi ad alto valore aggiunto socioeconomico. Per soluzioni intelligenti si intendono idee innovative rispetto al contesto in cui vengono attuate, che permettono di affrontare problematiche o situazioni specifiche per quel luogo o comunità. Si tratta quindi di soluzioni SMART – Specifiche per il contesto ed il problema che affrontano, che portano a risultati misurabili ed effettivamente raggiungibili, rilevanti per la comunità, con un orizzonte temporale definito. Con approccio partecipativo allo sviluppo di comunità si intende una dinamica di cambiamento che parte dal coinvolgimento attivo degli attori locali e dei portatori di interesse nella definizione e attuazione della strategia per attuarla.

Per rimanere informati sulle iniziative del GAL EVV potete visitare la pagina News del sito




Se compri qualcosa su www.katabun.it cliccando i link dei nostri articoli, raccoglierai punti come promotore e ci aiuterai a incentivare l'economia locale e la sostenibilità del territorio, promuovendo i prodotti a km 0!.





Condividi sui social!
Guadagna punti! Unisciti alla lista del mercoledì! Ogni mercoledi riceverai un messaggio sul tuo WhatsApp con le notizie del tuo territorio! Eventi, offerte di prodotti locali e tante altre informazioni utili!
autor@
Rete Demos

Il progetto propone la costituzione di una rete collaborativa tra produttori agricoli, operatori turistici, associazioni, aziende ed enti locali finalizzata all’organizzazione di attività ed eventi, all’attivazione e condivisione di servizi comuni, di strumenti tecnologici/informatici e al coinvolgimento dei vari attori (incluse le associazioni e gli enti locali) in attività progettuali e altre iniziative di valorizzazione del territorio e delle sue specificità di “prodotto”, sia materiale che immateriale.

Articoli sulla stessa tematica
Altre rubriche
Articoli in evidenza